Multe Pesanti e Diffide per Seregno e Fiorenzuola ..Casale 2800 Euro di Multa

Multe Pesanti e Diffide per Seregno e Fiorenzuola ..Casale 2800 Euro di Multa

A CARICO DI SOCIETA’

AMMENDA

Euro 3.000,00 e diffida 1913 SEREGNO CALCIO S.R.L Per avere propri sostenitori;

– per due volte nel corso della gara, intonato un coro avvertito distintamente dall’Arbitro, contenente discriminazione per motivi di razza nei confronti di un calciatore di colore della squadra avversaria;

– rivolto ululati di chiaro stampo razzista ogni qualvolta il medesimo calciatore entrava in possesso del pallone.

Euro 2.800,00 CASALE A.S.D.
Per avere propri sostenitori in campo avverso:

– lanciato reiterati sputi all’indirizzo di un A.A. attingendolo più volte al corpo e sulla divisa, ricoprendo la stessa;

– rivolto ripetute espressioni gravemente offensive e minacciose nei confronti del medesimo e dei rispettivi congiunti. Sanzione così determinata in considerazione della estrema gravità e reiterazione delle condotte tenute. ( R A – R AA )

Euro 2.500,00 e diffida FIORENZUOLA 1922 SSARL.D.
Per avere propri sostenitori rivolto, per la intera durata della gara, espressioni offensive implicanti discriminazione di origine territoriale all’indirizzo dell’Arbitro.

Euro 1.600,00 SAN SEVERO
Per avere propri sostenitori nel corso del secondo tempo, lanciato sputi all’indirizzo di un A.A. attingendolo alla divisa ed al volto. Sanzione così determinata in considerazione della recidiva per i fatti di cui ai C.U. no 20 e 49.

Euro 1000,00 VARESE CALCIO Per avere al termine della gara:

– alcuni soggetti non identificati ma chiaramente riconducibili alla società, stazionato indebitamente nell’area antistante gli spogliatoi ove inveivano contro l’Arbitro e tenevano una accesa discussione con un calciatore della squadra avversaria.

– persona non identificata ma chiaramente riconducibile alla società, avvicinato l’Arbitro che si accingeva ad abbandonare l’impianto sportivo e, stringendogli la mano per circa 10 secondi, gli rivolgeva espressioni irriguardose.

Euro 800,00 CALCIO LECCO 1912 S.R.L.
Per avere propri sostenitori in campo avverso introdotto ed utilizzato materiale pirotecnico ( un petardo di forte intensità e tre fumogeni). Sanzione così determinata anche in considerazione della recidiva per i fatti di cui al C.U. no 36c )

Euro 300,00 CAVESE 1919
Per avere propri sostenitori introdotto ed utilizzato materiale pirotecnico ( tre fumogeni ) nel settore loro riservato.

Euro 300,00 UNIONE SANREMO S.R.L.
Per avere propri sostenitori introdotto ed utilizzato nel settore ad essi riservato materiale pirotecnico ( tre fumogeni ).

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER QUATTRO GARE EFFETTIVE 

TIBONI CHRISTIAN (AGROPOLI)

Espulso per avere a gioco in svolgimento ma con il pallone lontano, colpito un calciatore avversario con una gomitata al volto. Alla notifica del provvedimento disciplinare protestava nei confronti del Direttore di gara determinando un ritardo di due minuti nella ripresa del gioco.

BERTOZZINI ANDREA (CORREGGESE CALCIO1948 ARL)

Per avere, a gioco fermo, poggiato il piede sulla guancia di un calciatore avversario riverso a terra esercitando pressione. ( R A – R AA)

SQUALIFICA PER TRE GARE

BAKAYOKO ABOUBAKAR (DARFO BOARIO S.R.L.SSD.)

Per avere, al termine della gara, tentato di colpire un calciatore avversario con un pugno senza riuscire nell’intento per il fattivo intervento dei propri compagni di squadra.

DE BELLIS MICHELE (SAN SEVERO)

Per avere, al termine della gara, in reazione ad una condotta violenta posta in essere da un dirigente della società avversaria, colpito quest’ultimo con uno schiaffo al volto.

SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE

SEVERGNINI NICOLO (CAMPODARSEGO)
Per avere, a gioco fermo, posto le mani sul viso e sul collo di un calciatore avversario spingendolo e facendolo cadere a terra.

NOIA MATTIA (PINEROLO)

Espulso per somma di ammonizione, alla notifica del provvedimento disciplinare, rivolgeva espressioni offensive a gravemente minacciose all’indirizzo del Direttore di gara e degli A.A. ( R A – R AA )

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

ALBANESE DIEGO (CHIETI CALCIO A R.L.)

Per avere a gioco in svolgimento ma con il pallone lontano dall’azione di gioco, colpito un calciatore avversario con un calcio. VERRUSCHI DANI (POTENZA CALCIO)

Per avere, nel corso del secondo tempo, mentre si trovava nel campo per destinazione, rivolto espressione offensiva all’indirizzo del Direttore di gara.

BACCINI DAVID (RIGNANESE)

Per avere, a gioco in svolgimento, colpito un calciatore avversario con una gomitata al volto. DOTTO LORENZO (SESTRI LEVANTE 1919 SSDRL)

Per avere, a gioco in svolgimento ma senza alcuna possibilità di contendere il pallone, colpito un calciatore avversario con un calcio.

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

LOMBARDO RAOUL (AVERSA NORMANNA S.R.L.)

Per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco. D ERRICO LUCA (CAVENAGO FANFULLA)

Per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.