Girone C: la giornata c’e’ la Presenta Gianluca Da Poian

Girone-CScritto da Gianluca Da Poian

In un campionato in cui, stando così le cose, sembra aver ben definito sia quali saranno le prime tre squadre del campionato (da vedere in che ordine di posizione) sia le ultime due, salvo scossoni nelle prossime settimane), la lotta più avvincente sembra quella per la post season, sia in chiave play-off che in chiave play-out.



Per la quarta e la quinta posizione, ad esempio, son ben otto le formazioni racchiuse in otto punti che possono ambire a sfidarsi nel primo turno di spareggi: dalla Sacilese al Fontanfredda, chi più chi meno, hanno tutte le possibilità di giocarsela fino in fondo. Anche dietro, come detto, ci sono almeno cinque squadre in lotta per evitare la dodicesima posizione, che vorrebbe dire salvezza. C’ è anche comunque da voler a tutti i costi provare a tirarsi fuori e, se proprio non ci si riesce, l’ obiettivo è da guadagnarsi il fattore campo. Ma, come detto, è ancora molto lunga la strada. Vediamo un po’ cosa ci regala questa seconda giornata di ritorno.



Dro-Altovicentino x-2 Due squadre in un gran momento di forma. L’ Alto è tornato in testa dopo la doppia affermazione con Padova e Legnago e ha tutte le intenzioni di beffare i Biancoscudati; la cura Zanin pare decisamente funzionare. Occhio però al viaggio in casa dei trentini: 7 punti nelle ultime tre partite, comprensivi di un pari a Sacile e una vittoria al Boscherai, tana dell’ Union Ripa. La più accreditata delle formazioni trentine ha, secondo me, tutte le chance di provare anche ad evitare la zona play-out. Gran bella partita.

Biancoscudati Padova-Montebelluna 1 Per una squadra che ambisce alla promozione due stop consecutivi non sono semplici da digerire, anzi. Da dieci partite di fila i Parlato boys subiscono una rete e in settimana sono dovuti ricorrere al mercato per tamponare l’ emergenza fuoriquota. Il Monte però pare l’ avversaria giusta per ripartire: nonostante l’ ottima posizione di classifica i trevigiani hanno fermato sul pari solo l’ Union Ripa ma le altre avversarie davanti in classifica hanno tutte conquistato i tre punti. Non va sottovalutato però l’ Euganeo deserto: un handicap o una spinta ulteriore per i patavini?

Ital Lenti Belluno-Tamai x La settimana del “se avessimo vinto avremmo potuto…” in casa Belluno sta finalmente per finire; non è stato ancora digerito il pari subito in rimonta a Mori, soprattutto perchè si poteva avvicinarsi alle due big. La ricetta migliore però è riazzerare e provare a battere i tamaioti. Tamai che è anche lei in lotta per i play-off e che al Polisportivo ha spesso fatto danni.

Sacilese-Unione Triestina 1-x Sta un po’ andando avanti con il freno a mano tirato la Sacilese di mister Zironelli, battuta dal Kras e ora a meno cinque dal terzo posto. Vero un’ emergenza pressochè costante nelle ultime uscite (solo 16 giocatori a referto a Monrupino) ma l’ impressione è che manchi qualcosina, rispetto alla scorsa annata. Di contro un’ Unione reduce sì dai tre punti casalinghi con il Mezzocorona e da altri due innesti, ma che ancora concede molto in fase difensiva: contro i vari Beccaro e Sottovia può pagare un dazio abbastanza pesante.

Clodiense-Union Ripa X Quinto posto per entrambe ma due percorsi d’ arrivo a questo big match molto diversi. La Clodia è reduce da un tris a Montebelluna, l’ Union si sta ancora leccando le ferite dalla battuta d’ arresto casalinga con il Dro e da un finale con qualche polemica. E’ una partita che si annuncia equilibrata sotto tanti aspetti comunque: i padroni di casa cercano l’ acuto casalingo di prestigio, i feltrini vogliono i tre punti esterni che mancano dal 23 Novembre (dopo due sconfitte a Mezzocorona e Padova).

Arzignano Chiampo-Mori S. Stefano 1 A mio modo di vedere, una di quelle famose due posizioni play-off sarà occupata dai vicentini: una squadra di qualità con l’ aggiunta di un bomber di categoria come Martin Trinchieri; ha pagato un avvio un po’ sottotono, ma adesso è lì e può giocarsi carte importanti. Contro il Mori parte favorito, anche se i trentini vogliono giocarsi il tutto per tutto per tentare la “mission impossible” di rientrare in zona play-off: il pari con il Belluno può essere una scossa importante.

Giorgione-Union Pro x-2 Derby trevigiano in quel di Castelfranco ricco di significati. Da una parte il Giorgione che vede la zona play-out sempre più incombente e, alla lunga, può pagare dazio. Il pari con il Tamai ha ridato un po’ di morale ma servirebbe un successo per tornare a respirare. L’ Union Pro però ha vinto 5 delle ultime 6 partite, mietendo vittime illustri come Belluno e Padova. La squadra di mister Feltrin vuole prolungare il sogno: il derby è la partita giusta per farlo.

Mezzocorona-Fontanfredda x Due squadre con obiettivi diversissimi, eppure può essere una partita equilibrata. I rotaliani sono stati beffati al 92′ al Rocco eppure hanno messo in fila una riga di occasioni anche per fare il colpaccio. L’ impegno di un gruppo di ragazzi alle prese con pesanti problemi economici è davvero encomiabile. In più in casa è una delle migliori difese. Di contro la squadra che appare meno attrezzata del resto del lotto per entrare in zona play-off. Comunque fino ad ora il campionato dei rossoneri è da appalusi.

Legnago-Kras Repen 1-x In chiave salvezza questa è una partita da deboli di cuore. Per i veronesi mancare il successo casalingo sarebbe davvero pesante, oltre ad azzoppare ulteriromente la deficitaria classifica. Di contro un Kras che ha appena pareggiato con la Clodiense e battuto la Sacilese: i rinforzi di mercato si stanno dimostrando di qualità. Di certo chi esce sconfitto avrà qualche bella gatta da pelare.

Biancoscudati Padova41 Punti  –  Calcio Montebelluna27 Punti commenti0 DETTAGLI
Clodiense29 Punti  –  Union Ripa La Fenadora29 Punti commenti0 DETTAGLI
Dro19 Punti  –  Altovicentino42 Punti commenti0 DETTAGLI
Giorgione Calcio 200020 Punti  –  Fc Union Pro25 Punti commenti0 DETTAGLI
Ital-Lenti Belluno37 Punti  –  Tamai27 Punti commenti0 DETTAGLI
Legnago Salus17 Punti  –  N. K. Kras Repen14 Punti commenti0 DETTAGLI
Mezzocorona7 Punti  –  Comunale Fontanafredda24 Punti commenti0 DETTAGLI
Sacilese Calcio32 Punti  –  Unione Triestina 201214 Punti commenti0 DETTAGLI
Union Arzignanochiampo28 Punti  –  Mori S. Stefano8 Punti commenti0 DETTAGLI
SQUADRA CASA TRASFERTA TOTALE
G V N P F S DR MI Pt G V N P F S DR MI Pt G V N P F S DR MI Pt
Altovicentino 10 8 1 1 16 5 11 -5 25 8 5 2 1 21 12 9 9 17 18 13 3 2 37 17 20 4 42
Biancoscudati Padova 8 6 2 0 14 5 9 -4 20 10 7 0 3 23 14 9 11 21 18 13 2 3 37 19 18 7 41
Ital-Lenti Belluno 8 6 1 1 15 3 12 -5 19 10 5 3 2 17 11 6 8 18 18 11 4 3 32 14 18 3 37
Sacilese Calcio 9 5 3 1 19 7 12 -9 18 9 4 2 3 14 9 5 5 14 18 9 5 4 33 16 17 -4 32
Union Ripa La Fenadora 10 5 3 2 18 12 6 -12 18 8 3 2 3 8 8 0 3 11 18 8 5 5 26 20 6 -9 29
Clodiense 8 4 2 2 13 13 0 -10 14 10 4 3 3 13 11 2 5 15 18 8 5 5 26 24 2 -5 29
Union Arzignanochiampo 8 4 1 3 10 8 2 -11 13 10 4 3 3 18 14 4 5 15 18 8 4 6 28 22 6 -6 28
Tamai 10 4 2 4 15 11 4 -16 14 8 3 4 1 9 5 4 5 13 18 7 6 5 24 16 8 -11 27
Calcio Montebelluna 10 4 1 5 14 18 -4 -17 13 8 4 2 2 7 7 0 6 14 18 8 3 7 21 25 -4 -11 27
Fc Union Pro 10 4 3 3 13 12 1 -15 15 8 3 1 4 6 13 -7 2 10 18 7 4 7 19 25 -6 -13 25
Comunale Fontanafredda 9 3 2 4 13 16 -3 -16 11 9 4 1 4 16 15 1 4 13 18 7 3 8 29 31 -2 -12 24
Giorgione Calcio 2000 8 3 0 5 8 10 -2 -15 9 10 2 5 3 10 14 -4 1 11 18 5 5 8 18 24 -6 -14 20
Dro 8 2 4 2 10 10 0 -14 10 10 2 3 5 8 15 -7 -1 9 18 4 7 7 18 25 -7 -15 19
Legnago Salus 9 3 2 4 14 16 -2 -16 11 9 1 3 5 11 19 -8 -3 6 18 4 5 9 25 35 -10 -19 17
Unione Triestina 2012 9 1 4 4 9 15 -6 -20 7 9 1 4 4 9 13 -4 -2 7 18 2 8 8 18 28 -10 -22 14
N. K. Kras Repen 10 1 3 6 12 22 -10 -24 6 8 2 2 4 6 13 -7 0 8 18 3 5 10 18 35 -17 -24 14
Mori S. Stefano 10 1 4 5 12 18 -6 -23 7 8 0 1 7 5 20 -15 -7 1 18 1 5 12 17 38 -21 -30 8
Mezzocorona (-4) 8 2 4 2 7 5 2 -14 10 10 0 1 9 5 19 -14 -9 1 18 2 5 11 12 24 -12 -23 7